La Repubblica Europea

Berlino, Parigi, Roma. Le repubbliche europee sono storicamente superate e dovrebbero fondersi in una Repubblica europea unitaria. Questo è il vero nodo politico di cui nessuno parla: la rinuncia del potere politico da parte degli stati membri e la nascita di una repubblica continentale. Un passaggio politico e culturale epocale ma anche una questione pratica … Continua a leggere La Repubblica Europea

La pandemia e la vera libertà

La pandemia non sta limitando la nostra libertà. Ci sta offrendo l’opportunità di riscoprirla. Quella che viene comunemente considerata libertà in realtà è prigionia. La vera libertà è faticosa, rischiosa e fa paura e in pochi la vogliono davvero. È difficile ammetterlo, ma viviamo dietro alle sbarre. Prigionieri di credenze che ci inculcano fin da … Continua a leggere La pandemia e la vera libertà

La pandemia e la riscoperta della rinuncia

La pandemia ci sta costringendo a delle rinunce. Davvero non facile in un’era che ci spinge all’avere e al fare sempre di più. Più successo, più divertimenti, più potere, più visibilità, più soldi, più cose. Oggi “di più” è diventato sinonimo di “meglio”. Poi però siamo circondati da persone infelici o frustrate che inquinano il … Continua a leggere La pandemia e la riscoperta della rinuncia

La meritocrazia di classe

In Italia la meritocrazia vale solo per i poveri cristi. Se lavori come operaio sei sottoposto a dei controlli di produttività costanti. Se non rendi abbastanza o se commetti qualche errore ne rispondi a dovere. Se invece sei un catapultato della politica passi da un’abbuffata all’altra indisturbato. La pandemia sta facendo venire a galla una … Continua a leggere La meritocrazia di classe

L’assurdità della violenza

La violenza terroristica ha fallito. Volevano piegare l'Occidente, volevano farlo piombare nella paura ed invece dopo ogni attacco tutto riprende come nulla fosse. Ormai è una routine. Cruenti spargimenti di sangue, qualche giorno sui giornali e via. La violenza è controproducente. I terroristi han fallito i loro obiettivi ma l’odio che hanno seminato ne ha … Continua a leggere L’assurdità della violenza

L’incapacità di sentire il dolore altrui

Per molti le vittime del virus ormai son diventate giusto un numero tra tanti. La pandemia sta facendo affiorare un’agghiacciante mancanza di empatia. Di capacità cioè di mettersi nei panni degli altri, di sentire il dolore altrui. Il dolore delle famiglie che han perso i loro cari, il dolore degli ammalati, il dolore di chi … Continua a leggere L’incapacità di sentire il dolore altrui

Il virus di aver sempre ragione

Da noi piagnucolano perché devono abbassare le saracinesche qualche ora prima mentre i nostri vicini europei vanno già in lockdown. Ma inutile illudersi che gli aprituristi nostrani capiscano finalmente la gravità della situazione e quanto siano ridicole le loro proteste. Viviamo in un’era in cui tutti hanno sempre ragione comunque. Se anche l’Italia arrivasse ad … Continua a leggere Il virus di aver sempre ragione

La pandemia e il guado del cambiamento

Vita dura per gli sciacalli nostrani. Han passato l’estate a fregarsene del virus e adesso che il contagio è ripartito la colpa non è loro. È dei loro nemici politici. L’Italia è vittima di persone che per misero tornaconto manipolano la realtà di continuo. Son bastati pochi giorni affinché branchi di sciacalli passassero dalla “libertà … Continua a leggere La pandemia e il guado del cambiamento

La Repubblica Europea e i veri europeisti

Essere davvero europeisti significa essere pronti a rinunciare alla propria sovranità nazionale a favore di un parlamento e di un governo continentali. Senza esitazioni, senza condizioni. Essere veri europeisti significa sentire l’Europa come la propria patria e la nazione di provenienza come la propria “regione” di origine. Essere veri europeisti significa avere fiducia negli altri … Continua a leggere La Repubblica Europea e i veri europeisti