Il ricambio delle classi dirigenti e la lezione del Pd

Per risanare il Pd dovrebbero andarsene a casa tutti i dirigenti, dal primo all’ultimo. La politica la fanno gli uomini. Per cambiarla devi cambiare gli uomini che la fanno. Punto. Vale per il Pd come per ogni ambito del nostro vecchio e ottuso sistema paese. Affidandosi a Letta, il Pd dimostra di non aver imparato … Continua a leggere Il ricambio delle classi dirigenti e la lezione del Pd

Letta, le sardine e il paradosso del campo progressista

Le tribù del Pd cercano un nuovo Gheddafi e sperano in Enrico Letta per siglare la tregua. Altro che una donna, altro che nuove leve. Un rodato politicante con uno sterminato pedigree da ex. Usato sicurissimo. A conferma di come il Pd persista nell’ incarnare tutti i vizi della politica nostrana. L’elitarismo. Il correntismo. Il … Continua a leggere Letta, le sardine e il paradosso del campo progressista

La libertà di stampa e il cambiamento

Son spariti gli aperturisti dagli schermi e dalle prime pagine. Ristoratori, albergatori e maestranze dello spettacolo in rivolta non servono più. I media lobbistici li usavano per colpire un premier e un governo sgraditi. Da quando hanno ottenuto Draghi è cambiata la linea editoriale. Adesso nascondono il dissenso ed esasperano l’emergenza in modo da tenere … Continua a leggere La libertà di stampa e il cambiamento

Il Movimento di Conte e la sua stella

L’enorme consenso personale di Giuseppe Conte sta gonfiando i sondaggi del Movimento a dismisura da quando viene accreditato come nuovo capo politico. Con Conte il Movimento ha davvero vinto la lotteria. Prima due anni da premier-fuoriclasse come nessun dirigente del Movimento sarebbe mai stato capace di fare. Adesso il consenso che rimbalza nonostante i disastri … Continua a leggere Il Movimento di Conte e la sua stella

Le parole del profeta e la sacra ammucchiata

Il profeta Draghi è finalmente apparso ed ha pure esternato. Quanta grazia. Si è manifestato in video perché la sua è una PAD, una presidenza a distanza. I giornalisti che crocifiggevano Conte per la sua comunicazione da dilettante allo sbaraglio oggi si spellano le mani o fanno i finti tonti. Il profeta Draghi si è … Continua a leggere Le parole del profeta e la sacra ammucchiata

Il bidone Draghi, il Movimento e la moderazione

Eccolo l’ultimo colpo del fuoriclasse Draghi. Società di consulenza straniere che disegnano il futuro degli italiani.  E cioè super tecnici e super competenti che devono pagarne altri per scrivere il Recovery. O meglio, a pagare sono i cittadini e pure due volte. I fuoriclasse nostrani e società private straniere piene di ombre nonché espressione di … Continua a leggere Il bidone Draghi, il Movimento e la moderazione

Il Movimento e i politicanti di professione

La grande innovazione introdotta dal Movimento è stata la sostituzione dei politicanti di professione coi cittadini. Una politica cioè fatta da cittadini e per i cittadini. Sono passati solo tre anni da quando il Movimento han conquistato il potere e il quadro è desolante. Molti di quei cittadini entrati nei palazzi hanno tradito o lasciato, … Continua a leggere Il Movimento e i politicanti di professione

Zingaretti, Conte e il caos del Movimento

Zingaretti ammette che il Pd non è altro che una mandria d’incorreggibili poltronosauri divisi in fameliche correnti e sbatte la porta. Meglio tardi che mai. Parte di quei poltronosauri sono di destra e cioè renziani, sono gli stessi che hanno tramato per far fuori Conte e che non possono sopportare il Movimento. Gli altri poltronosauri … Continua a leggere Zingaretti, Conte e il caos del Movimento

Kim Jung Draghi e la restaurazione

Draghi non si degna nemmeno di rivolgersi al popolino ma la stampa delle lobby lo difende a spada tratta. Con Conte si strappavano le vesti perché la conferenza stampa era in ritardo di qualche minuto e per le presunte stecche comunicative dell’ex premier. Un’ipocrisia davvero imbarazzante e che conferma come dietro a Draghi vi sia … Continua a leggere Kim Jung Draghi e la restaurazione

Gli italiani si meritano il governo dei peggiori

Siamo al governo dei peggiori e pure commissariato. La colpa è dei cittadini che permettono a certa politica d’imperversare. In questi giorni impazza lo scandalo Renzi che però qualcuno ha votato e rivotato ed oggi ancora difende. E non è certo un caso se personaggi come Berlusconi sono ancora sulla scena ed oggi partecipano addirittura … Continua a leggere Gli italiani si meritano il governo dei peggiori